Trattamento cotto esterno Milano

Novalux dal 1982 si occupa di pavimenti, curandone la pulizia e l’estetica.

Oggi vogliamo dedicare questo articolo ad un trattamento specifico per i pavimenti in cotto, il Trattamento cotto esterno Milano.

Trattamento cotto esterno

Il cotto è un tipo di pavimentazione molto utilizzata per pavimentare marciapiedi, aree del giardino e posti auto; ovviamente essendo esposti alle intemperie (il gelo, la pioggia e il sole), questi pavimenti per poter mantenere inalterate le loro caratteristiche estetiche devono sottoporsi a un trattamento specifico.

Diversamente il cotto, con il passare del tempo, assume una colorazione scura dovuta al fatto che si impregna d’acqua oppure potrebbe formarsi delle alghe, del muschio e crepe dovute alle continue dilatazioni termiche.

 

Trattamento cotto esterno Milano, come deve essere fatto!

Per eseguire un trattamento a regola d’arte sulle pavimentazioni esterne estese, il nostro consiglio è quello di rivolgersi ad una ditta specializzata come la nostra. Non è una questione solo di buona volontà e voglia di dedicarsi ma anche e soprattutto una questione di costi-tempo-resa.

Una ditta specializzata, come Novalux Pavimenti, realizza in meno tempo e meglio il lavoro per una cifra che, considerato tutto, è poco superiore rispetto a quella che spendereste per realizzare la pulizia da soli. Trattamento cotto esterno

Esistono due metodologie possibili per la pulizia del cotto da esterni:

  • Il metodo professionale, è realizzato con prodotti studiati per la massima resa e applicato con macchinari idonei.
  • Il metodo tradizionale è realizzato con prodotti efficaci ma “caserecci” e applicato con tanto olio di gomito.

In ogni caso possiamo affermare che il primo serve per trattare superfici estese mentre il secondo può essere utilizzato per piccole terrazze, piccoli porticati, balconi o porzioni di pavimentazione poco estese.

Incominciamo dicendo che la metodologia è identica, la differenza sta’ nei prodotti e nei macchinari utilizzati.

A prescindere da questo le fasi sono uguali, vediamole insieme.

  • Pulizia approfondita delle superfici, scopando la pavimentazione.
  • Lavare la superficie con un detergente adatto al cotto*.
  • Eliminare le eventuali macchie con un trattamento specifico.
  • Asciugare le superfici e passare un solvente decerante per rimuovere i residui di cera.
  • Applicare un prodotto antisalnitro che elimina le eventuali efflorescenze saline biancastre dovute alla risalita dell’umidità dal fondo.
  • Stendere la cera protettiva.

Queste generalmente sono le fasi per la pulizia che si dovrebbero seguire per ripristinare correttamente la pavimentazione esterna in cotto.

Chiamaci per un preventivo! 3355392304

Da un lato, per quello tradizionale, useremo secchi, scopettoni, mocio, stracci e materiali come l’acqua, l’aceto, il bicarbonato, il detersivo per piatti, sapone di Marsiglia, la cera d’api e tanto tanto olio di gomito.

Nel metodo professionale si usano prodotti ideati per questi trattamenti, qualsiasi ferramenta li tratta, noi non ne citiamo nessuno in particolare per scelta. Si utilizzano macchine specifiche come idropulitrici, mono spazzole, lucidatrici etc.

La differenza tra le due metodologie risiede nel tempo per l’operazione e le superfici, intese come mq, che si possono pulire:

  1. Trattamento cotto esterno MilanoIl metodo tradizionale è indicato perlopiù per piccole porzioni di pavimento, come si accennava balconi, piccoli terrazzi, vialetti.
  2. Il metodo professionale è sicuramente indicato per spazi più ampi che, grazie ai macchinari si possono trattare in modo più efficace e rapido.

Il Trattamento cotto esterno Milano è una manutenzione straordinaria che può essere eseguita una volta all’anno o, a seconda dei casi anche ogni due o tre anni se il trattamento è stato fatto a regola d’arte e le condizioni climatiche non sono particolarmente estreme.

A seguito di un trattamento un’ottima attrezzatura da tenere in dotazione, non solo per la pulizia dei pavimenti in cotto esterni, è l’idropulitrice.

Grazie alla potenza e alla possibilità di concentrarla in un fascio di pochi centimetri, l’idropulitrice consente di rimuovere velocemente muschi, licheni, macchie d’umidità etc.

Senza eccessiva fatica da parte vostra. Un consiglio, non caricatela con acqua fredda ma con acqua calda, aumenterà ancora di più l’effetto detergente sul cotto.

*Il detersivo casereccio è così composto:

  • 3 litri di acqua.
  • 5 cucchiai di aceto.
  • Tre gocce di detersivo per i piatti.

Chiamaci ora per maggiori informazioni! 3355392304

Summary
Review Date
Reviewed Item
Trattamento cotto esterno
Author Rating
51star1star1star1star1star
Chiama Ora
Whatsapp
Email