Come ravvivare il cotto Milano

Il vostro pavimento in cotto è un po’ spento?

Allora i consigli di Novalux su Come ravvivare il cotto Milano saranno molto interessanti per voi.

 

Ecco Come ravvivare il cotto Milano quando i segni del tempo si fanno sentire!

Come ravvivare il cotto

I pavimenti in cotto derivano dalla lavorazione di un materiale naturale, l’argilla. Con un particolare trattamento e cottura dell’argilla si ottiene un prodotto che in passato era usato nell’edificazione di case rurali e che oggi è divenuto un materiale pregiato e sempre più richiesto dal mercato.

È un materiale particolarmente poroso e di conseguenza la sua manutenzione è fondamentale per garantire una durata nel tempo.

Novalux Pavimenti è esperta nei trattamenti dei pavimenti in cotto e ha creato una serie di servizi adatti per ogni necessità; qualora non vogliate cimentarvi in operazioni differenti rispetto alla tradizionale pulizia.

Chiamaci ora per maggiori informazioni! 3355392304

I servizi che mettiamo a disposizione del pubblico coprono tutte le necessità e sono:

  • Manutenzione Cotto
  • Restauro Cotto
  • Riparazione Cotto
  • Pulizia Cotto
  • Trattamento antimacchia
  • Decapatura Cotto
  • Levigatura Cotto
  • Trattamento cera Cotto
  • Piani in Cotto.

Metodologie fai da te su Come ravvivare il cotto Milano!

Come ravvivare il cotto

La pulizia ordinaria di un pavimento in cotto non andrebbe mai trascurata, anche se è bene ricordare che devono passare almeno tre mesi dal termine della posa, per eseguire qualsiasi trattamento che non sia il passare la scopa o l’aspirapolvere.

Questo è fondamentale per un assestamento completo del pavimento. Trascorso questo periodo si procede a proteggere il pavimento con un impregnante specifico che va a colmare i micro fori, rendendo la superficie impermeabile allo sporco e ai liquidi. L’operazione si può concludere stendendo una cera apposita per ottenere l’effetto lucido e brillante del pavimento.

Chiamaci ora saremo molto lieti di potervi aiutare! 3355392304

Perché abbiamo vi abbiamo detto tutto ciò?

Perché è fondamentale capire il livello di trattamento che il pavimento ha subito precedentemente. Se entrate in un appartamento nuovo è un conto ma se entrate in un appartamento datato sapere queste cose fa una bella differenza sul trattamento da realizzare.

  • Primo caso casa nuova!

In genere come detto a seguito della posa l’impresa dovrebbe consegnare un pavimento stabile che al più necessita di un periodo di 90 giorni per stabilizzarsi. Questo significa che durante i 90 gg non dovrete utilizzare liquidi per il lavaggio ma solo scopa e aspirapolvere. Trascorsi i 90 giorno, in genere sempre l’impresa fa il lavoro di impermeabilizzazione e ceratura.Come ravvivare il cotto

Da lì in poi il vostro compito è quello di pulire il pavimento come segue:

  • Rimuovere polvere e sporco mediante scopa o aspiratore.

Lavare la superficie con mocio o stracci unito a un detergente neutro adatto al cotto o casereccio così composto:

  • 3 litri di acqua.
  • 5 cucchiai di aceto.
  • Tre gocce di detersivo per i piatti.

Procedere all’asciugatura, passando un panno morbido su tutta la superficie, aprendo le finestre per favorire l’asciugatura.

Raccomandazione, una o al massimo due volte al mese nel detergente casereccio si può aggiungere 2 o 3 cucchiai di cera d’api. Questo accorgimento vi consentirà di avere una maggior lucentezza dei pavimenti.

  • Secondo caso casa vecchia o pavimento rovinato!

Un pavimento rovinato necessita di una pulizia straordinaria. Spesso si riscontrano sui pavimenti delle macchie, ma per questo vi rimandiamo all’articolo Come pulire pavimento in cotto macchiato.

Adesso ci concentriamo su cosa fare in caso di pulizia straordinaria di un pavimento in cotto.

La prima cosa da fare è verificare la presenza di cera e/o residui di cera, impregnante sul pavimento.

Come ravvivare il cotto Milano

In genere ci sono sempre perché almeno il primo trattamento viene eseguito. Si procede quindi ad eliminare i residui di cera e di impregnante attraverso prodotti specifici.

Ecco come dovete fare:

  • Pulite accuratamente tutta la superficie da trattare con un primo passaggio a scopa e successivamente con un buon aspiratore.
  • Con un solvente specifico (reperibile in ferramenta), eliminate i residui della vecchia cera.
  • Procuratevi in ferramenta un anti salnitro per eliminare eventuali tracce di stucco o salnitro. Spesso nei vecchi pavimenti sono presenti delle striature bianche (salnitro) dovute all’umidità proveniente da fondo.
  • Con uno spazzolone e uno straccio morbido o una lucidatrice, stendete la cera con la tonalità che più si adatta al vostro pavimento in cotto.

Queste due operazioni di pulizia su Come ravvivare il cotto Milano sono efficaci e vi consentiranno di godere di un pavimento bello e lucido per molti anni.

Se avete domande o volete suggerimenti in merito ai pavimenti in cotto scriveteci saremo lieti di potervi aiutare.

Contattaci ora siamo a vostra disposizione! 3355392304

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Come ravvivare il cotto
Author Rating
51star1star1star1star1star
Chiama Ora
Whatsapp
Email